La storia


storia

La Casa di Riposo fu inaugurata nel 1964 e diventò operativa nei primi mesi del 1965. In seguito alla legge regionale n. 1/2003, la struttura dal 2004 si è trasformata in Fondazione ed è stata riconosciuta Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (onlus). Attualmente la Fondazione può accogliere 75 posti e gestisce la Residenza Sanitaria Assistenziale “Vergani e Bassi”, struttura dedicata alle persone anziane non autosufficienti, con necessità di intervento a maggior rilievo sanitario.

 

Principi e valori


La Fondazione intende rispondere ai bisogni di cura e di assistenza di persone anziane offrendo agli utenti servizi qualificati e continuativi che garantiscano una qualità di vita il più elevata possibile, rispettando la loro individualità, dignità e riservatezza, considerando i peculiari bisogni fisici, psichici, sociali e relazionali, promuovendo l’autonomia funzionale, l’inserimento sociale e comunitario e riducendo, per quanto possibile, gli stati di disagio, traducendo il concetto globale di promozione alla salute, in stretta collaborazione con i servizi territoriali e la famiglia.

Ogni comportamento clinico, assistenziale ed educativo deve saper affermare con forza l’idea che la vita umana, sempre e in qualsiasi condizione si trovi, possiede in sé un valore sacrale degno di essere considerato, valorizzato e difeso. Qualunque persona, indipendentemente dal proprio credo religioso, politico e dalle proprie condizioni sociali è riconosciuta nell’unicità del suo essere, delle sue esperienze di vita, dei suoi bisogni e dei suoi desideri.

Organigrama

staff professionale, personale aggiornato, casa di riposo

Presidente: Ernestino Mantegazza

Vice Presidente: Maria Luisa Cavallini
Consiglio d’Amministrazione: Ernestino Mantegazza, Maria Luisa Cavallini, Barbara Porciani, Nadia Massimino, Giovanni Sofia, Massimo Spinelli, Fabio Maggioni.
Direttore: dott. Andrea Scuratti
Revisore Contabile: dott. Massimo Leonardi
Medico Responsabile: dr. Marco Vasilicò

 

Share by: